ACQUAVIVA PICENA – Trasmettere e valorizzare il patrimonio culturale, le tradizioni del nostro territorio è da sempre la missione dell’associazione “Palio del Duca” che organizza la manifestazione “Sponsalia”: il consiglio comunale di Acquaviva, con voto unanime, nella seduta del 7 febbraio ha deliberato «di riconoscere alla rievocazione storica il valore di manifestazione primaria del Comune di Acquaviva e di patrimonio culturale immateriale».

La delibera comunale riconosce a “Sponsalia”, per l’attenzione e la cura con cui ripercorre gli eventi caratterizzanti della vita medievale e i momenti celebrativi del rito nuziale – l’esposizione della dote della sposa, l’esibizione degli artisti di strada dei musici e la disputa dei giochi storici, del banchetto nuziale medievale – un ruolo di sicuro interesse nel panorama delle rievocazioni dei giochi storici.

La decisione del consiglio comunale si adegua alla convenzione dell’Unesco – approvata a Parigi il 17 Ottobre 2003 e contestualmente firmata dall’Italia per la salvaguardia dei beni culturali immateriali – e alla convenzione “Internazionale sulla Protezione e la Promozione della Diversità delle Espressioni Culturali” – approvata il 20 ottobre 2005 e ratificata dall’Italia il 30 gennaio 2007 la quale riconosce la diversità delle espressioni e delle tradizioni culturali quali fattori fondamentali allo scambio di idee e valori – per favorire la tutela, la promozione e conservazione del patrimonio culturale.

«Questo importante riconoscimento permette all’associazione “Palio del Duca” di richiedere il patrocinio dell’Unesco per la rievocazione storica “Sponsalia”- spiega il presidente Nello Gaetani – e alimenta il nostro entusiasmo. Un particolare ringraziamento – continua il presidente – al sindaco Tarcisio Infriccioli, all’assessore alla Cultura Teodorico Compagnoni, alla Giunta , al segretario comunale Stella Maria e ai consiglieri di maggioranza e di minoranza. Ci auguriamo che questo sia solo il primo passo verso più grandi traguardi come l’aggiunta al nome del paese Acquaviva della frase “città di Sponsalia”».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 603 volte, 1 oggi)