SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Cogese Tecnosoa centra un bel secondo posto nella classifica per società al 1° Meeting Nazionale Città di Osimo che si è svolto nei giorni 19 e 20 gennaio.
Tanto pubblico per la manifestazione di Osimo. All’appello hanno risposto 18 società italiane e 371 atleti, tra cui i tre big della Nazionale, ovvero Catalano, Tumiotto e Febbraio, unitamente al campione europeo di Vienna 2004 Eduard Lorente.
La Cogese, nonostante alcune assenze di rilievo, è riuscita a totalizzare 206 punti, piazzandosi dietro i padroni di casa della Osimo Nuoto e davanti alla Marche Nuoto di Jesi. Quarti invece i “cugini” della Delphinia San Benedetto.
Ma vediamo i risultati degli atleti della Cogese in dettaglio. Oro per Matteo Maurizi (50 e 100 farfalla), per Raffaella Galiffa (50 stile libero), per Jessica Iacoponi (50 farfalla Esordienti B); ma soprattutto sul gradino più alto del podio è salito il solito Lorenzo Consorti, ottimo nei 400 stile libero con un tempo pari a 4’ 02′ ’94, dopo peraltro avere vinto il titolo juniores e l’argento assoluto a Pesaro, il giorno precedente, nei 5.000 metri stile libero (59′ 38”).
Ancora: argento per le staffette 4 x 50 mista sia maschile che femminile, per Raffaella Galiffa nei 100 farfalla, Vittoria Danese nei 50 e nei 100 stile libero, Juanita D’Alessandro nei 50 e nei 100 dorso, Jessica Iacoponi nei 50 dorso Esordienti B, jessica Primavera nei 50 rana e Mattia Felicetti nei 50 farfalla e nei 50 stile libero (dietro al fuoriclasse spagnolo Lorente).
Bronzo infine per Alberto Fioravanti nei 50 farfalla, Vittoria Danese nei 200 stile libero, Valeria Catalini nei 100 farfalla e Francesca Di Matteo nei 50 farfalla.
Hanno reso possibile l’ottimo secondo posto di squadra con le loro prove anche Sara Massaccisi, Maurizio Di Francesco, Lorenzo ed Elena Galiffa, Alessandro Petrini, Jacopo Iacoponi, Daniele Gianmarco, Fabrizio Catalini e Giada Camaiani.
Un elogio particolare infine va alla più giovane della spedizione, l’esordiente B Jessica Iacoponi. Dopo aver vinto nella mattinata i 50 farfalla e piazzatasi seconda nei 50 dorso, la Jacoponi ha raggiunto nel pomeriggio gli altri compagni della categoria esordienti impegnati a Civitanova nella prima parte della seconda fase delle qualificazioni ai regionali, riuscendo a realizzare il miglior tempo nei 200 dorso ed il terzo tempo nei 100 farfalla come l’ottimo Andrea Barbieri nei 100 rana.
La Cogese insomma, può guardare con ottimismo alla qualificazione per i prossimi Campionati italiani invernali di categoria che si svolgeranno a Riccione in marzo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.608 volte, 1 oggi)