Real Centobuchi-Casale 2-0
REAL CENTOBUCHI: Vagnoni, Ciabattoni, De Cesari (70′ Traini), Forlini, Cherici, Almonti, Gaetani, Giangrossi (70′ Palmioli), Amatucci (76′ Pelliccioni), Baldassari, Del Toro. A disposizione: Pezzoli, Gabrielli, Mozzoni. Allenatore: Di Michele.
CASALE: Sorci, Vagnoni, Sassini, Alfonsi, Fratini (20′ Morganti), Vagnoni, Traini, Gatti, Gabrielli, Silvestri, Spinelli (53′ Crescenzi). A disposizione: Di Cola. Allenatore: Bastioni.
Reti: 4′ Amatucci, 14′ Del Toro.
Arbitro: Papa di Macerata.
MONTEPRANDONE – Con un secco 2 a 0 maturato nella prima parte di gara il Real Centobuchi liquida la pratica Casale guadagnando così il secondo posto solitario in classifica.
Gara subito in discesa per i biancoblu che al 4′ passano in vantaggio grazie ad Amatucci che schiaccia di testa in rete da posizione molto defilata la punizione battuta da Gaetani. Gli ospiti possono pareggiare il conto alcuni minuti dopo su calcio di rigore ma il tiro dal dischetto di Sassini è troppo debole e Vagnoni sventa il pericolo.
Al 14′ arriva il raddoppio del Real Centobuchi sugli sviluppi di un corner battuto da Gaetani, la difesa ospite libera in qualche modo ma Del Toro recupera palla dal limite dell’area, si libera dell’avversario e fa partire un destro diretto sul secondo palo che batte imparabilmente Sorci.
Al 25′ ci prova anche Giangrossi che riceve un ottimo pallone al limite dell’area, si coordina per il tiro ma la conclusione, troppo di esterno, finisce sul fondo. Per il Casale ci prova Alfonsi su calcio di punizione dal limite al 36′ e pallone alto sulla traversa.
Nella ripresa il Real Centobuchi amministra il vantaggio con una certa facilità con la difesa che praticamente annulla il pericoloso Gabrielli, che si rende pericoloso solo nel finale di partita ma trova davanti a se Vagnoni che devia la sua conclusione in angolo. Sul fronte dei padroni di casa le altre occasioni da gol sono capitate alla coppia gol Amatucci-Del Toro ma in entrambi le occasioni i due attaccanti del Real Centobuchi sprecano malamente.
Gli uomini di mister Di Michele sono attesi ora dalla doppia trasferta contro Mariner e Carassai dove sarà necessario fare più punti possibili per mantenere la posizione di classifica e magari approfittare di qualche passo falso da parte delle dirette concorrenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 442 volte, 1 oggi)