ANCONA – Quattordici medaglie per l’atletica leggera marchigiana. Tre “parlano” sambenedettese. Questo il sunto della due giorni dei Campionati Italiani Giovanili Indoor che sino svolti nel fine settimana appena concluso al Palaindoor di Ancona.
Sabato mattina ci ha subito pensato Aurora Narcisi, l’atleta sambenedettese che milita nelle file della Tecno Adriatletica Marche con un lancio da 12,43 metri: la performance gli è valsa il titolo juniores del getto del peso.
La città delle palme sorride anche per l’argento nell’alto juniores con 1,72 m di Enrica Cipolloni (sempre della Tecno Adriatletica Marche). Problemi fisici invece hanno rallentato la corsa anche dell’ostacolista John Mark Nalocca (Collection Atletica Sambenedettese) comunque in gara nei 60 hs e capace di mettere a segno un ottimo terzo posto (8.14), con una spalla ancora dolorante.
Le Marche hanno chiuso i Campionati con un bottino complessivo di 3 titoli tricolori, 7 argenti e 4 bronzi per un totale di 14 medaglie complessive.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 786 volte, 1 oggi)