SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lunedì 11 febbraio il Ministro del Lavoro e della Previdenza sociale Cesare Damiano e il Sottosegretario per gli Affari Regionali e le Autonomie Locali Pietro Colonnella, assieme ai rappresentanti istituzionali del territorio, incontreranno una serie di imprenditori, le parti sociali, i lavoratori, con l’intento di approfondire i problemi e le prospettive del lavoro nel territorio marchigiano e nella Vallata del Tronto.
La visita nelle imprese avrà inizio alle ore 14 presso la Foodinvest di Porto D’Ascoli, per poi proseguire alle ore 16 alla Merloni di Comunanza e per concludersi, infine, alle ore 17: 30 ad Ascoli Piceno, presso la Sala Consiliare della Provincia, in piazza Simonetti 36, con un incontro pubblico sul tema “Lavoro, Salari, Diritti”.
A poche settimane di distanza dalla visita del Ministro per lo Sviluppo Economico Pierluigi Bersani, arriverà lunedì nel Piceno anche il Ministro del Lavoro Cesare Damiano. A tal proposito Pietro Colonnella ha così commentato: «Siamo riusciti a portare il problema di questo territorio all’attenzione di tutto il Governo e la presenza di Damiano e Bersani ne è la dimostrazione tangibile. Ora occorre attivare in tempi brevi gli strumenti per fronteggiare questo disagio, mi riferisco in particolare all’applicazione della zona franca per il Piceno, per la cui approvazione mi sono speso in sede di Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) e che rappresenterebbe una grossa opportunità di reindustrializzazione per l’area ascolana. Altro strumento utile sarebbe quello dell’attuazione della legge 181 sulla riconversione dei poli siderurgici, del contratto di programma, del decreto per la bonifica delle aree, voluto dal Ministero dell’Ambiente o la possibilità offerta dai fondi del Tesoretto, che prevedono 3 milioni di euro per la rimodulazione dei patti territoriali per le Marche. Infine siamo anche in attesa che il governo in prorogatio possa ridistribuire al Paese i 15 miliardi di euro ottenuti, in questi venti mesi, grazie alla lotta all’evasione fiscale su cui il governo si è tanto speso».
Anche il vice presidente della Regione Luciano Agostini che parteciperà all’incontro, ha manifestato soddisfazione per l’arrivo del Ministro del Lavoro nel Piceno, auspicando che nei prossimi mesi il governo possa continuare a dare il suo pieno sostegno al territorio, attuando politiche che consentano al Piceno di poter uscire dallo stato di crisi in cui attualmente si trova coinvolto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 547 volte, 1 oggi)