Tolentino-Bsket Club San Benedetto 87-81
TOLENTINO: Nobili 4, Scabini 19, Sanita’, Lancioni 5, Pelliccioni 15, Filippopoulos 16, Bucossi, Saviano 5, Reggio 5, Dias 18. Allenatore: Agnani.
BASKET CLUB: Ciardelli 20, Martinez 18, Valori 2, Mattioli 9, Zattin 21, Falà 5, Ciccorelli 6, Bolognesi, Bruni, Camerano. Allenatore: De Santis.
Arbitri: Campanelli e Cingolani.
Parziali: 25-21, 45-39, 70-55.
TOLENTINO – Il Basket Club San Benedetto lotta alla pari per tutto il match ma deve cedere alla capolista Tolentino, nel big match della ventunesima giornata del campionato di serie C2.
Come sette giorni fa con Cagli, ai sambenedettesi non è bastato un ultimo quarto ben giocato per rovesciare il risultato. La Nuova Simonelli si è imposta per 87-81, non riuscendo comunque a ribaltare il risultato dell’andata che aveva visto i rivieraschi vittoriosi per 83-72. Una parziale consolazione per gli uomini di coach De Santis che con questa sconfitta restano al terzo posto della graduatoria.
Primo quarto intenso e spettacolare. I padroni di casa puntano sul tiro da tre e sulle incursioni di Dias, ma un ottimo Martinez tiene il Basket Club in scia (25-21). Stesso copione nei secondi 10′, quando Mattioli e Ciccorelli replicano alle
”bombe” di un ispirato Scabini (45-39). Al rientro sul parquet i rivieraschi accusano pero’ qualche problema e non bastano i 10 punti di Zattin (21 quelli totali) per impedire a Tolentino di salire sul +15, 70-55.
Il Basket Club non si arrende e torna in partita. Le iniziative di Ciardelli non bastano però per superare una Nuova Simonelli attenta. Sabato prossimo il team del presidente Valori torna al PalaSpeca (16 febbraio, ore 21), dove affronterà la Targotecnica Fabriano. Un’occasione per riprendere la caccia alle prime posizioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 970 volte, 1 oggi)