SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I Carabinieri di Acquaviva arrestano due giovani trovati in possesso di 535 grammi di hashish, 5 grammi di cocaina e un bilancino elettronico di precisione.
L’operazione dell’Arma durante un controllo alle auto in transito sulla statale 16, cui ha fatto seguito un controllo domiciliare a casa dei due fermati.
Per M.D.G., teramano di 20 anni, sono stati disposti gli arresti domiciliari. Carcere invece per F.B., napoletano di 24 anni domiciliato a Martinsicuro, già gravato da precedenti penali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 7.236 volte, 1 oggi)