SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gli esami non finiscono mai. Ne sa qualcosa la Mail Express San Benedetto che, messe a referto quattro vittorie consecutive, si prepara ad affrontare due partite di fila davanti al pubblico amico.
Si comincia sabato pomeriggio (ore 18), contro la capolista del girone E (seppure a braccetto con Bellaria), i salentini del Galatone; la replica sette giorni dopo, con il derby che vedrà i rossoblu opposti all’Appignano.
Classifica decisamente più interessante quella che la squadra di Alessandro Brutti è riuscita a “costruirsi” nelle battute iniziali di 2008. Gli 8 punti di distacco dalla vetta prima della sosta natalizia sono diventati 6, ma soprattutto ora ci si prepara a vivere un turno che potrebbe rilanciare definitivamente le ambizioni rossoblu. Le prime sei formazioni della graduatoria infatti, Mail Express compresa, si affronteranno in scontri diretti, con la conseguenza che le contendenti per la leadership del girone E si toglieranno punti preziosi a vicenda.
Ricapitoliamo le sfide in programma: San Benedetto opposta alla capolista Galatone, Paglieta contro Viserba e Bellaria al cospetto di Ortona. Sintesi: per la banda Brutti la ghiotta opportunità di avvicinare ulteriormente il primo posto, quello che vale la promozione diretta.
NOTIZIARIO “Tegola” intanto per il coach rossoblu, che ha visto fermarsi un’altra volta, a causa dell’influenza, l’opposto Jurewicz, vero e proprio punto di forza del sestetto sambenedettese.
Lo staff medico rossoblu cercherà di recuperarlo, ma è facile immagine che se anche dovesse ristabilirsi, il polacco non sarà al meglio.
LE ALTRE La seconda squadra maschile sabato sera (ore 21) alla palestra Moretti inaugura la fase play off, ospitando la Nuova Montesi Pesaro.
E’ la prima partita del girone D. Due i posti a disposizione per la promozione in Serie C: se li contenderanno, oltre a San Benedetto e Pesaro, Fermo, Senigallia, Ancona e Castelplanio Stazione.
Sfida particolarmente delicata anche per la I Divisione femminile, che renderà visita alla capolista Pronto Gru Ascoli. Le ragazze di Andrea Raffaelli proveranno a riscattare lo scivolone interno di domenica scorsa per mano di Montegranaro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 499 volte, 1 oggi)