SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il progetto presentato al Comune dalla Samb Calcio per la messa a norma dello stadio Riviera delle Palme prevede la realizzazione di opere per un volume complessivo di circa 100 mila metri cubi.
E’ quanto trapela dal Comune, che dovrà dare una risposta alla proposta della famiglia Tormenti, i cui dettagli però non sono ancora noti.
Dal sindaco Giovanni Gaspari abbiamo sentito più volte ripetere che prima di prendere una decisione lui e la sua maggioranza, insieme con gli uffici tecnici, avranno bisogno di «congrui tempi di riflessione».
Ricordiamo che il progetto che a suo tempo fu proposto da Luciano Gaucci (centri commerciali, discoteche, palestre intorno lo stadio Riviera delle Palme) prevedeva una cubatura di 145 mila metri cubi.
La messa a norma rispetto alle regole antiviolenza necessita di una spesa non inferiore ai tre milioni di euro. La spesa per il nuovo impianto di videosorveglianza (450 mila euro) sarà invece assunta dal Comune.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.050 volte, 1 oggi)