SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ai box anche Davide Moi. Il difensore della Samb, nel consueto test in famiglia del giovedì, ha riportato una grossa contusione alla schiena in seguito a uno scontro di gioco con un compagno.
Il giocatore è stato portato al pronto soccorso per accertamenti, ma la radiografia a cui si è sottoposto ha escluso complicazioni. Venerdì quasi certamente il difensore sardo rimarrà a riposo, però la sua presenza contro il Martina non dovrebbe essere in dubbio.
INFERMERIA PIENA Sicuri di dare forfait invece, i vari Alfageme, Loseto e Carboni. Fermi tutti e tre anche oggi. Il primo è alle prese con una forte tonsillite, il secondo con un piccolo stiramento alla coscia (per l’ex Bari si profila uno stop di un paio di settimane); e il terzo lamenta ancora il problema al polpaccio procuratosi nella sfida di Coppa contro la Nuorese.
Infine Soddimo: l’esterno della Samb dovrebbe operarsi al polso della mano sinistra la prossima settimana.
PROVE ANTI-MARTINA Mister Piccioni, sul prato del Riviera, ha fatto le prove generali in vista della partita di domenica. Si va verso la conferma dello stesso undici che ha pareggiato a Sorrento. Uscito Moi, è entrato Servi.
Nella ripresa il tecnico rossoblu ha provato Tulli in luogo di Morini, sul versante sinistro, alle spalle di Curiale. E poi ha cambiato modulo, togliendo Giorgino e inserendo Villa, per un inedito 4-2-2-2.
Venerdì per i rossoblu la consueta seduta pomeridiana al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli.
UNA BUONA NOTIZIA Fabio Visone continua il percorso riabilitativo a Bologna, presso il Centro Isokinetic. E’ probabile che il centrocampista rossoblu faccia ritorno in Riviera la prossima settimana e possa subito riprendere ad allenarsi, visto che la ferita al piede sottoposto al piccolo intervento di pulizia a metà gennaio, si è ormai rimarginata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 839 volte, 1 oggi)