SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Chi non ha mai inveito, almeno una volta nella vita, contro il traffico del centro cittadino? Automobilisti stressati non disperate, forse una soluzione arriverà a breve.

Martedì 5 febbraio è infatti giunta in Comune una lettera inviata dalla “Rete ferroviaria italiana”, direzione di Ancona, società del gruppo “Ferrovie dello Stato”, in cui veniva comunicata la «disponibilità a un incontro per analizzare gli aspetti riguardanti fattibilità tecnica, gestione (modalità apertura e chiusura accesso), ripartizione oneri (manutenzione, pulizie)» per l’apertura di un accesso alla stazione da via Dari, un intervento che contribuirebbe a decongestionare il traffico del centro cittadino, in particolar modo lungo le direttrici via Gramsci – via Roma.
A tale riguardo si è espresso Settimio Capriotti, assessore ai Trasporti, definendosi fiducioso su eventuali interventi da realizzarsi nella zona del nuovo accesso per evitare che il traffico in entrata da nord a San Benedetto giunga fino alle vie centrali, creando così code e disservizi. La data dell’incontro tra l’amministrazione comunale e “Rete ferroviaria” sarà fissata nei prossimi giorni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 696 volte, 1 oggi)