MONTEPRANDONE – Il periodo carnascialesco porta bene alle formazioni sambenedettesi le quali, tranne la Virtus Samb, portano a casa gli agognati quanto fondamentali tre punti, che accorciano ancora di più la classifica nella zona medio bassa, dove attualmente solo il Portos sarebbe invischiato nei play-out.

Il Caffè Portos risorge dalla crisi nella quale era piombata vincendo lo scontro salvezza contro il Fontespina. I ragazzi di mister Caimmi hanno dato avvisaglie di ripresa, soprattutto nella prima frazione di gioco che, paradossalmente, si era chiusa in parità.

Dopo essere passati in vantaggio con Angelini, a conclusione di una stupenda azione corale, più volte i monteprandonesi sfioravano il raddoppio, ma l’ottimo estremo difensore civatanovese ci metteva una pezza, soprattutto nei confronti del pungente Di Battista, al rientro dopo un mese di stop nell’inedito ruolo di centrale difensivo. Pur tuttavia, proprio a pochi istanti dal riposo, gli ospiti sfruttavano l’unica indecisione difensiva della retroguardia monteprandonese e chiudevano in parità il primo tempo.

Nella ripresa, Portos subito a pieni giri e nuovo vantaggio di Angelini, frutto di una ubriacante azione di Marco Travaglini. La terza rete portava la firma di Novelli, su schema di calcio di punizione. Il Fontespina abbozzava una reazione che dava i suoi frutti con un insidioso tiro che beffava l’incolpevole Seproni. Ma ci pensava ancora Angelini a ristabilire le distanze con un’imperiosa discesa sulla fascia conclusasi con un gran tiro sotto il sette. Sul 4-2, i padroni di casa arretravano troppo il baricentro ma, pur soffrendo, riuscivano a condurre in porto la vittoria che da respiro ad una classifica che altrimenti si sarebbe fatta drammatica.

Il tutto anche alla luce delle vittorie sia della SBT, sul campo del fanalino di coda Futsal Amatrice, sia della Riviera delle Palme, in casa contro l’Atletico Bivio Cascinare. Entrambe le formazioni, pur dovendo recuperare il derby non disputato la scorsa settimana, sopravanzano il Portos di una lunghezza. A proposito di Tecno, seconda vittoria casalinga per Grossi e compagni che al palaSpeca sembrano avere trovato il giusto passo, a ritmo di tre reti a partita.

Tenendo conto poi che anche in questa stagione la Riviera delle Palme risulta essere di gran lunga la formazione con la miglior difesa del girone, appare chiaro come anche sole tre reti possano bastare, come contro il Cascinare. Una vittoria costruita soprattutto nella prima frazione di gioco grazie alle reti Marconi e di Palestini, quest’ultimo su calcio di rigore. Nella ripresa la rete degli ospiti metteva in apprensione la formazione sambenedettese che, in ogni modo, ritrovava la tranquillità con Candellori che chiudeva definitivamente il match.

Ora la Tecno ha possibilità di fare filotto, ospitando la settimana prossima l’Amatrice. Si prospetta invece un grande derby tra SBT e Caffè Portos (sabato 9 febbraio, ore 15, al PalaSpeca). Dando un’occhiata finale alle zone alte della classifica, torna alla vittoria il Real Monturano sull’ostico campo di Montappone.

Non è da meno la Torrese che ritrova anch’essa la vittoria sulla Virtus Samb. Che l’impegno sarebbe stato improbo per i sambenedettesi lo si sapeva. Pur tuttavia, i ragazzi di mister Albertini – sua e di Olivieri le due reti virtussine – sono usciti battuti con l’onore delle armi ma ora sono costretti ad inseguire. In effetti, la sconfitta costa la posizione play-off ai rossoblu, a favore di una Bocastrum United in gran spolvero che, in questo periodo, non sembra avere ostacoli: nel 2008 solo vittorie per Balloni e soci.

Nulla è perduto, comunque: la Virtus ha tempo e mezzi per rifarsi sotto, anche perché la distanza da colmare è minima e vi sono sempre gli scontri diretti. Ci sarà da divertirsi quindi.

Questo il quadro completo relativo ai risultati della diciannovesima giornata (quarta del girone di ritorno) del girone C di Serie C2. A seguire la classifica.

Bocastrum United – Offida 9 – 4, Riviera delle Palme – A.B. Cascinare 3 – 1, Torrese – Virtus Samb 4 – 2, Caffè Portos – Fontespina C5 4 – 2, Montappone – Real Monturano 1 – 4 , Futsal Amatrice – SBT F.C 4 – 8, San Crispino – Atletico Trodika 2 – 7, Pamar Civitanova – Futsal Porto San Giorgio 7 – 1

CLASSIFICA

Real Monturano 45; Torrese 41; Atl.Trodika 37; Futsal Porto San Giorgio, Bocastrum United 34; Virtus Samb 32; Montappone 26; Riviera delle Palme, SBT F.C., Atletico Bivio Cascinare 24; Caffè Portos, San Crispino 23; Pamar Civitanova 21; Fontespina 18; Offida 16; Futsal Amatrice 8

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 922 volte, 1 oggi)