SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto come previsto, purtroppo: Danilo Soddimo dovrà operarsi allo scafoide della mano sinistra.
Questa la risultanza del consulto medico al quale il centrocampista della Sambenedettese si è sottoposto in mattinata a Genova, presso il dottor Claudio Mazzola, l’ortopedico della Sampdoria, club che detiene il cartellino del giocatore.
Per Soddimo, che non gioca una partita da fine dicembre (dal 2-0 al Taranto) si profila uno stop abbastanza lungo. Potrebbero infatti essere necessari circa quaranta giorni di riposo (senza allenamenti), poi l’esterno rossoblu dovrebbe pian piano recuperare la migliore condizione fisica. Insomma, fatti salvi ulteriori imprevisti, lo rivedremo in campo tra la fine di marzo e gli inizi di aprile.
Per la Samb dunque, l’ennesima nota stonata di questa tribolata stagione. Soddimo si opererà nel capoluogo ligure, da un medico di fiducia della Sampdoria, tra qualche giorno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 821 volte, 1 oggi)