CUPRA MARITTIMA – Qualche giorno fa è avvenuto l’incontro tra l’assessore all’Ambiente Matteo Gualano e gli esponenti del Comitato della bandiera blu per fare il punto sugli aspetti salienti del nuovo questionario.
«Scopo delle tavola rotonda è stato quello di analizzare il questionario della bandiera blu dell’anno 2008 – ha dichiarato Gualano – Tra i punti salienti del nuovo questionario c’è la qualità delle acque di balneazione, l’educazione ambientale e l’informazione, la percentuale in cui è migliorata la raccolta differenziata, la depurazione delle acque, la spiaggia e il turismo».
«Cupra ha sempre ottenuto ottimi risultati nelle analisi delle acque e rispetto agli scorsi anni è incrementata la raccolta differenziata» ha concluso Gualano che fisserà altri incontri con il comitato.
All’incontro sono intervenuti il responsabile del servizio demanio–ambiente Italo Pennacchietti, il coordinatore regionale Ecoschool professor Camillo Nardini, il titolare dell’ufficio locale marittimo Donato Aquilano, la dottoressa Maria Anna Cosentino e il dottor Giampaolo Di Sante del Dipartimento provinciale dell’Arpam, il dottor Leonardo Collina presidente della Picena Ambiente, l’architetto Ferdinando Gozzi del Ciip e la dottoressa Mania Cantalamessa coordinatrice del progetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.330 volte, 1 oggi)