Martinsicuro-Capistrello 1-0
MARTINSICURO: De Benedittis, Straccia, D’Alessandro, Paci, Di Fabio V. (De Berardinis 12′ s.t.), Ferretti, Ciriaco, Prosperi, Scarpantoni (Nepa 38′ s.t.) Sorgi (Marconi Sciarroni 22′ s.t.) Vallese. A disposizione Rastelli, Macrì, Di Paolo, Hida. All. Di Fabio G.
CAPISTRELLO: De Meis R., Cesareo, Buzi, Scatena, De Meis L., Di Curzio, Ciccarelli (Franceschini 26′ s.t.) De Meis E., Luciani (Boccacci 34′ s.t.) Salustri ( Chiarilli 34′ s.t.) Orsini. A disposizione Campoli, Giandomenico, Orlandi,Rossi. Allenatore: D’Alessandro.
Ammoniti: Scarpantoni, Paci, D’Alessandro (M); Di Curzio, Boccacci (C).
Rete: 20′ s.t. Vallese.
Arbitro: D’Amico di Pescara.
Assistenti: Ulisse e Macchia di Vasto.
MARTINSICURO – Dopo la scoppola rimediata domenica scorsa a Sulmona, il Martinsicuro era chiamato a riscattarsi nella prima delle due partite casalinghe che il girone di ritorno del campionato di Promozione (girone A) gli riservava. Puntualmente sono arrivati i tre punti grazie a un assist di Fabio De Berardinis per l’accorrente Vallese che insaccava al 65′.
Dopo un primo tempo abbastanza scialbo e noioso con poche azioni degne di nota – faceva eccezione, sul finire del primo tempo, un grande intervento del portierino (classe ’92) del Capistrello sugli avanti locali – si andava al riposo.
Nel secondo tempo, dopo la strigliata negli spogliatoi di mister Guido Di Fabio, la squadra di casa tornava in campo decisa a fare risultato. L’ingresso di Fabio De Berardinis dava la scossa alla compagine truentina, che riusciva a rompere il ghiaccio al 20′ grazie al gol di Stefano Vallese, più volte vicino alla marcatura in precedenza.
La solita girandola delle sostituzioni portava alla fine della gara senza ulteriori sussulti. Per il Martinsicuro il prossimo impegno si chiama Sant’Omero. L’appuntamento è per sabato 9 febbraio (ore 15), allo stadio Comunale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 603 volte, 1 oggi)