Basket Club-Cagli 57-70
SAN BENEDETTO: Ciardelli 5, Martinez 9, Valori 11, Mattioli 10, Zattin 11, Falà 2, Ciccorelli 5, Bolognesi 4, Cameli, Camerano. Allenatore: De Santis.
CAGLI: Nobile 16, Agostinelli 11, Carvahallo 23, Pieri, Gurini 6, Verri 6, Donati 8, Franceschini, Barbadoro, Morelli. Allenatore: Foglietti.
Arbitri: Trombetti e Todini
Parziali: 16-20, 23-37, 35-52.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un travolgente avvio di quarto tempo non basta al Basket Club San Benedetto per fermare la corsa della capolista Cagli.
Il big match della quinta giornata di ritorno del campionato di serie C2 arride ai pesaresi, vittoriosi al PalaSpeca per 70-57 grazie a una difesa attenta e ai troppi errori dei padroni di casa, mai visti così contratti.
La grande attesa per la gara tradisce, infatti, la formazione di coach De Santis, irriconoscibile nella parte centrale del match come dimostrano i 19 punti realizzati in 20’. La sconfitta non complica comunque la corsa dei rivieraschi alle prime posizioni, in vista dei play off.
Primo quarto con Valori e Martinez che provano a infilare in velocità la difesa ospite, sorretta dai centimetri e dalla mano calda di un Carvhallo che mette a dura prova i lunghi di casa (16-20). I secondi 10’ sono disastrosi per i rossoblu, incapaci di trovare la via del canestro mentre il play avversario Nobile fa il bello e il cattivo tempo.
Cagli puo’ così andare al riposo sopra di 14, 37-23. La pausa non sembra giovare ai sambenedettesi, che hanno un sussulto grazie a Mattioli ma non riescono poi a concretizzare i tentativi di rimonta, finendo ulteriormente sotto (35-52).
Il match sembra chiuso, ma all’avvio dell’ultimo quarto il Basket Club sembra finalmente ritrovare se stesso. Martinez indovina due penetrazioni delle sue, mentre Zattin e Mattioli recuperano palloni importanti. Ne viene fuori un break di 9-0 che ridà speranza ai padroni di casa.
Sul -9, prima Martinez e poi Ciardelli falliscono pero’ la tripla della speranza e Donati non perdona, infilando due bombe di fila che riportano la gara nelle mani dei Cagli. I minuti finali non influiscono su un destino del match già scritto.
Prossimo turno ancora impegnativo per i ragazzi del presidente Valori che renderanno visita all’altra prima della classe, il Tolentino. Appuntamento sabato (9 febbraio) alle ore 21.15.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 923 volte, 1 oggi)