MARTINSICURO – Sono aperte ufficialmente a Martinsicuro le votazioni per il “Premio alla personalità martinsicurese dell’anno” e per il “Premio alla tapinata dell’anno”. Il doppio concorso è stato organizzato dalla locale Pro Loco al fine di mettere in risalto una persona e un fatto che nel corso del 2007 si sono contraddistinti per un’azione lodevole o al contrario deprecabile.

«E’ un concorso – ha spiegato Massimo Clementoni, presidente dell’associazione – che vuole premiare sia le belle azioni che troppo spesso rimangono nell’ombra e che non hanno il giusto riconoscimento che meritano, sia assegnare in maniera scherzosa un “tapiro” ad un avvenimento pubblico che non è stato gradito ai martinsicuresi».

Alle votazioni saranno ammessi i circa 200 soci dell’associazione, e diverse personalità di Martinsicuro che si sono contraddistinte per la loro autorevolezza e correttezza morale.

«L’assegnazione dei premi ci sarà il prossimo 5 aprile – ha proseguito Clementoni – nel corso di una cena sociale alla quale potranno partecipare tutti i martinsicuresi, e alla quale inviteremo le autorità e il prefetto».

Ma la Pro Loco avviata già la prima edizione del concorso si sta già organizzando anche per quella dell’anno prossimo.

«Abbiamo deciso che nella prossima stagione estiva – ha concluso il presidente della Pro Loco – potranno votare anche i turisti, attraverso una cartolina che verrà inclusa nei depliant delle manifestazioni della Pro Loco. Avranno così occasione di esprimere il loro giudizio sulle cose che non sono piaciute loro durante la permanenza a Martinsicuro e nel contempo anche di premiare quelle persone che ritengono invece meritevoli. Per fugare ogni possibilità di brogli, che potrebbero essere fatti votando lo stesso nome su più cartoline, dovranno essere allegati per ogni votante i dati della carta di identità, che verranno trattati dalla Pro loco nel massimo rispetto della legge sulla privacy».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 655 volte, 1 oggi)