SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sette acquisti e altrettante cessioni. Questo il bilancio finale del mercato di riparazione in casa Samb.
In entrata il portiere Bartoletti (Pescara), i difensori Loseto (Bari), Vicentini (Pescara) e Bonfanti (Lecco), il centrocampista Vitiello (Ascoli) e gli attaccanti Alfageme (Brescia) e Villa (San Marino). Ceduti invece il portiere Bindi (Inter), i difensori Ficano (Martina) e Galeotti (Lecco), i centrocampisti Marino (Paganese) e Iacoponi (Martina) e gli attaccanti Romanelli (Lecco) e Olivieri (Pescara).
Ma all’Ata Quark Hotel di Milano e a San Benedetto è stata una giornata frenetica e contrassegnata da qualche colpo di scena. Un passo alla volta.
VICENTINI Niente Martina per Alex Vicentini. Annullato l’accordo tra la società pugliese e la Samb, che dopo averlo prelevato in prestito dal Pescara a inizio mese, ieri (mercoledì) lo aveva ceduto ai biancazzurri insieme a Iacoponi. Non se ne è fatto nulla. Il motivo? Non si possono concludere due cessioni in prestito nella stessa sessione di mercato, questo recita una norma Uefa entrata in vigore recentemente.
Il giocatore, che stamattina stava raggiungendo la sua nuova destinazione ha fatto marcia indietro e nel pomeriggio si è allenato regolarmente con la squadra di Piccioni al “Riviera delle Palme”.
OLIVIERI A PESCARA Fine di un tormentone. Niente Palermo, come pareva fino a qualche giorno fa, per l’attaccante di Martinsicuro. «E’ saltato tutto» aveva anticipato in mattinata il suo procuratore, Alessandro Pellegrini. Che aggiungeva: «Sto lavorando per trovare a Nikola un’altra squadra, anche di terza serie. L’importante è che giochi nel suo ruolo e possa crescere. E’ inutile farlo restare a San Benedetto».
Detto, fatto. Alle 16,30 circa lo stesso Pellegrini chiama Olivieri, che nel frattempo ha finito da poco di allenarsi e gli prospetta l’ipotesi Pescara. Un’ora dopo da Milano arrivano conferme: quasi certamente l’attaccante di Martinsicuro si accaserà in Abruzzo.
Alle 18,30 è ufficiale: Nikola Olivieri è un giocatore del Pescara. La formula: prestito oneroso fino a giugno, con diritto di riscatto sulla metà del cartellino.
SEMPRE IN USCITA Sfumato Vicentini al Martina è finito il terzino scuola Palermo Nicola Ficano: il ds dei pugliesi Luca Evangelisti ha battuto la concorrenza del Mezzocorona.
Nulla da fare invece per Giacomo Tulli: il Noicattaro gli ha preferito il 20enne attaccante del Bari Giammarco Baldassarre. Stesso discorso per Danilo Pistillo, che dopo aver rifiutato il Giulianova, ha visto tramontare l’ipotesi Paganese.
ALTRE TRATTATIVE L’ex portiere rossoblu Giacomo Bindi, rispedito dalla Samb giusto un paio di settimane fa alla “casa madre” Inter, si è trasferito (in prestito fino a giugno) al Manfredonia del duo Molinari-Pavone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.803 volte, 1 oggi)