SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Arte concettuale e minimalismo presto presenzieranno alla Palazzina Azzurra: verrà inaugurata all’auditorium comunale sabato 2 febbraio la mostra “L’autoritratto. Forma, suono, segno” di Ciro Maddaluno. La mostra, la cui sede espositiva sarà poi la Palazzina Azzurra, sarà allestita fino a mercoledì 27 febbraio, con apertura dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, con ingresso gratuito.
La mostra, curata da Nunzio Giustozzi, coordinatore scientifico ed editor delle pubblicazioni d’archeologia e d’arte di Electa, vede l’artista Ciro Maddaluno indagare con grande intensità emotiva i significati essenziali della vita umana, percepiti in una dimensione simbolica complessa.
I testi del catalogo progettato da Antonio Cetta comprendono letture critiche ed esplicative non solo delle installazioni presentate in mostra, ma anche delle esperienze cruciali dell’intera vita artistica di Maddaluno, documentata da fotografie dell’autore.
La mostra è patrocinata dal Comune di San Benedetto, dalla Regione Marche, dalle Provincia di Ascoli Piceno, dal Comune di Porto San Giorgio, dalla Fondazione Carifermo, Camera di commercio di Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.885 volte, 1 oggi)