SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Così le due squadre in campo.
SAMB: Bartoletti, Pistillo, Ficano, Forò, Moi, Servi, Tulli, Carboni, Villa, Olivieri, Morini. A disposizione: Visi, Rossi G., Ferrini, Alteri, Rossi A., Pignotti, Pierantozzi. Allenatore: Piccioni.
NUORESE: Capello, Medda, Palazzo, Mengo, Dentamaro, Iezzi, Nuvoli, Napolioni, Longobardi, Taua, Di Piedi. A disposizione: Manis, Seddone, Oliveira, Masia, Cangelosi, Zaccarelli. Allenatore: Bagatti.
Arbitro: Di Paolo di Avezzano.
Assistenti: Leonetti e Parisse di Avezzano.
FORMAZIONI A sorpresa mister Piccioni lascia fuori Alteri e fa indossare una maglia da titolare a Olivieri, nonostante il suo trasferimento a Palermo sembrerebbe imminente. Spazio dunque al 4-2-3-1 per i padroni di casa, con Morini e Tulli larghi in appoggio all’ex San Marino.

La fascia di capitano sul braccio del terzino Danilo Pistillo

Su fronte sardo, mister Bagatti schiera i suoi con il 3-4-1-2: l’ex Teramo Taua sostiene le punte Longobardi e Di Piedi

Sugli spalti circa 300 spettatori

ORE 14 Partiti: la Samb attacca da destra verso sinistra rispetto alla nostra postazione
1′ Subito un’emozione: Palazzo largo sulla sinistra per Iezzi che si invola verso la porta difesa da Bartoletti, ma la sua conclusione viene deviata in angolo da Servi
7′ Inizio favorevole agli ospiti, che hanno già collezionato tre calci d’angolo
10′ Si fa vedere anche la Samb: contropiede orchestrato da Olivieri che serve sulla destra Morini; l’ex Lumezzane serve indietro Villa, ma l’invito è troppo lungo

15′ Ancora Nuorese: Taua largo sulla destra per Nuvoli, che viene anticipato da Bartoletti, molto bravo nella circostanza

21′ Sempre gli ospiti: dalla corsia sinistra Iezzi prova a pescare in mezzo Longobardi, il quale viene anticipato da Moi, che si rifugia in angolo

29′ Ritmi ora parecchio compassati. Poche emozioni
32′ Si rifà viva la Samb, con Morini dal limite. Conclusione telefonata che Capello blocca senza problemi

37′ Punizione di Villa dai 30 metri: palla alle stelle

40′ Ancora l’ex San Marino, sempre su calcio piazzato, stavolta nei pressi del vertice sinistro dell’area di rigore sarda: la palla esce di un niente
Dopo 2′ l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi. Partita piuttosto noiosa, ma certo non potevamo aspettarci di più

Prima sostituzione in casa Samb: resta negli spogliatoi Tulli, è entrato Alteri

15,01 Al via anche la ripresa: i rossoblu attaccano sotto la Curva Sud. Con l’ingresso di Alteri, Villa arretra la sua pozione e Olivieri si allarga sulla destra

4′ Punizione di Villa, palla in mezzo per Servi che da buona posizione non arriva all’appuntamento per un soffio

8′ Samb vicina al gol: Villa per Alteri, sinistro a girare dal limite, Capello si distende, ma la sfera gli sfugge. Il portiere ospite riesce a bloccarla a pochi centrimentri dalla linea di porta
10′ Ammonito Morini. E’ il primo giallo della partita

13′ Primo cambio anche per la Nuorese: esce Longobardi, entra Lulù Oliveira

18′ Seconda sostituzione per la Nuorese: al posto di Nuvoli fa il suo ingresso in campo Masia

20′ Secondo cambio pure per Piccioni, che richiama in panchina Villa e getta nella mischia Ferrini

La ripresa, dopo un avvio promettente, si è assestata su ritmi piuttosto blandi

25′ Samb ancora vicina al gol del vantaggio: Carboni lungo sulla destra per Olivieri che pesca, tutto solo in area di rigore sarda, Morini, il quale però calibra male il diagonale. Occasionissima sciupata dai rossoblu

26′ Ultima sostituzione per gli ospiti: fuori Iezzi, dentro Zaccarelli

27′ Si fa vedere anche la Nuorese, con una punizione di Medda che attraversa tutta l’area di rigore marchigiana: Taua fa una finta tentando di ingannare Bartoletti, ma l’ex portiere del Pescara è attento e fa suo il pallone
30′ Ammonito Carboni per gioco falloso

38′ Esordio in rossoblu per il centrocampista della formazione Berretti Andrea Rossi, che prende il posto di Carboni

40′ Ammonito Mengo. Si tratta del primo giallo ai danni della formazione ospite
42′ Giallo pure per Servi, per un fallo di mano

44′ Bel contropiede sull’asse Alteri-Olivieri, con il primo che entrato in area di rigore prova la battuta, respinta dalla schiena di Napolioni

45′ Ci prova Oliveira, servito da Di Piedi, ma la sua conclusione – dal limite – termina abbondantemente sopra la traversa della porta difesa da Bartoletti

48′ E’ finita: Samb qualificata ai quarti di finale, in virtù dell’1-1 maturato nella gara di andata. Si ritornerà in campo a febbraio: il 13 per la gara di andata, il 27 per il ritorno. Da stabilire attraverso un apposito sorteggio l’avversario dei rossoblu

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.759 volte, 1 oggi)