SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Chi si aggiudicherà l’appalto dei lavori di riqualificazione di Piazza Matteotti? Non sarà possibile rispondere a questa domanda prima degli ultimi giorni di marzo. È stato infatti pubblicato il bando per la presentazione delle offerte da parte delle ditte interessate a effettuare i lavori nella piazza e nelle vie adiacenti, compreso il tratto di viale Secondo Moretti da via Curzi a via Volturno, che verrà chiuso al traffico. Ricordiamo che sarà la via sarà chiusa al traffico e resa totalmente pedonale; inoltre si prevede di realizzare un’altra fontana dirimpetto a quella di Nespolo, naturalmente sull’altro lato della strada.
Le ditte dovranno presentare le loro offerte al settore “Progettazione opere pubbliche” del Comune entro le ore 12 del 27 febbraio .
Le buste verranno aperte il 28 febbraio alle ore 10, nel corso di una seduta pubblica. A partire da questa data partiranno i trenta giorni necessari per la verifica dei requisiti, al termine dei quali inizieranno i lavori che prevedono una durata di 240 giorni, otto mesi, per essere portati a termine.
Per questo intervento sono stati stanziati 750 mila euro. Il progetto è stato realizzato dall’architetto Farnush Davarpanah, dirigente del settore “Progettazione”.
Nel progetto è prevista la realizzazione di un’aiuola centrale e di un tipo di pavimentazione identico a quello già presente nella zona, da viale Secondo Moretti a via Laberinto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 484 volte, 1 oggi)