SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Iniziano i lavori. Partiranno finalmente le operazioni che porteranno alla realizzazione della rotatoria sulla Statale 16, all’altezza dello svincolo della sopraelevata a Ragnola. La ditta “Beani Annibale srl” di Comunanza si è infatti aggiudicata la gara per la realizzazione della rotatoria, offrendo un ribasso del 19,97% sulla base di 103.868,68 euro, dunque ad un prezzo di 86.338,53 euro, cui vanno aggiunti oneri di sicurezza per 3212,43 euro.

I lavori partiranno dopo i trenta giorni di legge per la verifica del possesso dei requisiti, dunque ai primi di marzo, e dovranno essere conclusi entro 90 giorni.
Per quest’opera erano stati stanziati 220 mila euro. La differenza rispetto ai 90 mila circa dei lavori è costituita da “somme a disposizione” che vengono utilizzate per spese accessorie ed eventualmente per abbellire la rotatoria al centro. Su quest’ultimo intervento la Provincia di Ascoli Piceno ha tuttavia espresso disaccordo, a causa del rischio di riduzione della visibilità stradale. Alla gara hanno partecipato 29 ditte, 4 delle quali escluse per varie irregolarità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 847 volte, 1 oggi)