SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quattordici anni dopo San Benedetto torna protagonista alla Coppa Carnevale. Allora, nel ’94, fu la Samb a prendere parte alla manifestazione d calcio giovanile più importante al mondo, stavolta invece tocca alla selezione “Città di San Benedetto”, in rappresentanza delle principali società calcistiche cittadine.
E la squadra allenata da Mario Palanca mercoledì pomeriggio (si gioca alle 15) a Pietrasanta, in provincia di Lucca, disputerà la prima partita contro i New York Stars. In contemporanea, ma a Santa Croce sull’Arno, scenderanno in campo pure Fiorentina e Intersblock Lubjana, le altre due formazioni inserite nel girone 9.
Mister Palanca intanto, in merito alla sfida contro gli statunitensi, commenta: «La nostra squadra è un’incognita, ma sono sicuro che ce la giocheremo. Per ora siamo comunque contenti: un certo Eugenio Fascetti (storico allenatore, un tempo al Bari, oggi nelle vesti di commentatore televisivo, ndr) ci ha fatto i complimenti perché siamo la squadra più giovane. E’ già una vittoria».
Questa la probabile formazione della rappresentativa “Città di San Benedetto” che scenderà in campo con il 4-4-2: Santarelli; Natalini, Cappella, Balestra, Alex Grilli; Massi, Marini, Valente, Pomiro; Caselli, Lunerti. A disposizione: Bordoni, Ulissi, Quinzi, Angelini, Tremaroli, Massei, Di Girolamo. Allenatore: Palanca.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.422 volte, 1 oggi)