GIULIANOVA – Potrebbe essere non più un sogno, ma una possibile realtà, la realizzazione di un impianto di risalita con tiraggio a funi che collegherebbe a Giulianova il parcheggio di Piazza Dalla Chiesa e Piazza Buozzi, nel centro storico. L’idea vincente permise all’architetto Berardo Montebello di aggiudicarsi anni fa il “Premio Tercas”.

E proprio al professionista giuliese l’amministrazione comunale giuliese ha commissionato qualche mese fa un progetto preliminare, comprensivo di relazione tecnica illustrativa e piano economico, riguardante appunto l’idea avveniristica di collegare le due parti della città. Il progetto, in seguito all’approvazione della Commissione urbanistica e al via libera della giunta, è stato depositato in Regione.

Il comune di Giulianova ha intanto già avviato le procedure di esproprio per le aree private che saranno interessate dalla realizzazione della funicolare. L’impianto si svilupperà sull’area cosiddetta delle “fontanelle”, senza grosse incidenze di carattere ambientale dato che il percorso, soprattutto nella parte più alta, andrà in parte a confondersi tra la fitta vegetazione esistente.

L’arrivo in alto è previsto proprio all’altezza del Palazzo Ducale, dove al centro verrà creato un passaggio pedonale che consentirà agli utenti di immettersi direttamente in piazza Buozzi. Entrando ancor più nei particolari, è facile intuire come questo “ascensore panoramico” consenta a tutti di scorgere uno spettacolare panorama che oggi solo in pochi possono ammirare. E dalla spiaggia, invece, si noterebbe una linea continua luminosa non ingombrante che terminerebbe al centro della cupola del Duomo di San Flaviano.

Tutto questo, oltre a creare posti di lavoro per alcuni giovani che potrebbero riunirsi in cooperativa, avrebbe un costo di manutenzione e gestione molto limitato e si alimenterebbe con il prezzo del biglietto di circa un euro. Ma la svolta, oltre che turistica e sociale, riguarderebbe anche l’aspetto urbanistico. Infatti, con questa soluzione si sfrutterebbe finalmente il parcheggio di piazza Dalla Chiesa, molto ampio, ma oggi poco utilizzato, a vantaggio del centro storico dove i visitatori accederebbero a piedi essendo il Palazzo Ducale, terminal della funicolare, a nemmeno cento metri da Corso Garibaldi.

Il costo dell’opera è stato stimato in due milioni e mezzo di euro circa, di cui un milione e mezzo a carico della Regione Abruzzo. L’approvazione definitiva del progetto dovrebbe essere ottenuta dal Comune di Giulianova entro il mese di aprile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.366 volte, 1 oggi)