CUPRA MARITTIMA – “La guerra non è fatta dalle armi ma dai politici”. Esordisce così il libro di Ismail Iljasi, “Il viaggio del destino”.
L’autore ha presentato la sua opera domenica 27 gennaio presso la sala d’arte “L’Arca dei Folli”.
Il vero viaggio di Ismail, affrontato per tornare in Macedonia e stare vicino alla sua famiglia durante la guerra dei Balcani, vuole spingere l’uomo ad ascoltare di più i propri sentimenti.
Il racconto, dal linguaggio asciutto e forte dalle emozioni molto forti, vuole essere un messaggio di speranza e di pace rivolto a tutto il mondo, perché il dolore provocato dalle guerre non si ripeta mai più.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 451 volte, 1 oggi)