TORTORETO – Sulla questione sollevata dall’associazione culturale “Dalla Parte Giusta per la Tutela del Cittadino”, in merito alla messa in sicurezza della scuola materna di via Giovanni XXIII, il sindaco di Tortoreto Domenico Di Matteo ha tenuto a precisare che la struttura è perfettamente a norma e non da ora, ma da tanto tempo. Unico lavoro da portare a termine è la recinzione dell’edificio, ma questo, secondo Di Matteo, non ha nulla a che fare con la sicurezza.

«Si sta sollevando un vero e proprio polverone su qualcosa di inesistente – ha affermato il primo cittadino – La scuola materna è ritenuta idonea ed igienicamente sicura. Voglio rassicurare le famiglie dei bambini che l’amministrazione è a disposizione per migliorare il servizio offerto. Provvederemo a breve all’ultimazione della recinzione – aggiunge Di Matteo – in modo che nessun estraneo possa avvicinarsi all’edificio scolastico. Ad ogni buon conto, apprezzo moltissimo la sensibilità mostrata dai genitori ai quali forniremo tutta la nostra collaborazione».

Il sindaco ha comunque assicurato la sua presenza il prossimo lunedì 28 gennaio 2008, alle ore 18,30, presso la sala parrocchiale sottostante la Chiesa della Santissima Maria Assunta di via Giovanni XXIII, per ascoltare direttamente le proposte ed anche i suggerimenti che scaturiranno dal dibattito, promosso dai genitori, sulle problematiche della scuola materna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 342 volte, 1 oggi)