SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Questa amministrazione comunale non può continuare con questa disinvoltura a spendere soldi pubblici per assegnare incarichi di consulenza a persone esterne al Comune».
E’ la critica mossa dal consigliere comunale Bruno Gabrielli (Fi) dopo l’ultimo parere dei revisori dei conti comunali sugli incarichi affidati dall’amministrazione alla Daedala Spa (19 mila euro per la riorganizzazione del settore Lavori Pubblici) e alla società Co-Gruppo di Giovanni Xilo (50 mila euro per l’assistenza organizzativa).
«Nelle determinazioni in oggetto – scrivono i revisori Giuseppe Sciarra, Fatima Cameli e Giuseppe Spinozzi – non si evince chiaramente l’accertamento sull’impossibilità oggettiva di utilizzare le risorse umane disponibili all’interno del Comune. Ma comunque emerge, data la particolare competenza richiesta e l’oggetto degli incarichi (riorganizzazione dei settori dell’ente) l’opportunità di ricorrere a personale esterno di provata competenza piuttosto che al personale in servizio».

Gabrielli interpreta questo parere come una sorta di “tirata d’orecchie” all’amministrazione comunale.
«E’ un fatto che dopo l’ultima riorganizzazione in Comune ci sono ben 9 dirigenti, che hanno un costo rilevante. Perchè non sfruttare di più le loro competenze? Chi, come e quando – chiede il capogruppo di Forza Italia in una interrogazione ufficiale al sindaco – si è accertato dell’impossibilità oggettiva di usare personale interno al Comune per quei compiti? Le determine di incarico sono state già trasmesse alla Corte dei Conti per il controllo previsto dalla legge Finanziaria del 2006? Attraverso quali atti pubblici si è proceduto alla predeterminazione e alla pubblicazione degli incarichi affidati?».

E poi l’esponente della minoranza lancia una stoccata alla nascente Associazione Intercomunale promossa dal sindaco di San Benedetto Gaspari:
«Per la promozione turistica esiste già il Consorzio Riviera delle Palme, non vedo la ragione di questo doppione».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 948 volte, 1 oggi)