SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si addentrerà nella densa foschia della politica italiana di questi ultimi giorni, il Partito Repubblicano Italiano. Sarà infatti inevitabile affrontare le traversie nazionali durante il congresso provinciale del Pri che si terrà nel pomeriggio di sabato 26 gennaio presso la sala Convegni dell’Hotel Calabresi.
Sarà presente all’assemblea il parlamentare Giorgio La Malfa. Durante il congresso si parlerà anche di problemi locali, provinciali e regionali, in vista delle elezioni amministrative del prossimo anno, di sanità e dei problemi legati alla divisione della provincia ascolana.
«Si discuterà altresì dell’azione governativa della Regione Marche – ha dichiarato il segretario provinciale del Pri Mario D’Emidio – che sostiene di aver risolto i problemi dei conti economici salvo poi mettere un’ulteriore imposta sulla benzina invece di ricercare i costi di gestione, oltre che quelli della politica».
Riguardo alla situazione nazionale, D’Emidio ha inoltre aggiunto che «allo scopo di invertire la tendenza declinante dell’Italia, la cui crescita economica è bloccata da diversi anni, sarebbe necessario un drastico ridimensionamento della pressione fiscale con conseguente drastico ridimensionamento della spesa pubblica».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 469 volte, 1 oggi)