SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non mancheranno certo argomenti da discutere al prossimo Consiglio comunale che si terrà venerdì 1º febbraio alle ore 18 presso la sala consiliare del Comune.
Saranno infatti sedici i punti all’ordine del giorno che riguarderanno la messa in sicurezza dell’Albula, a proposito della quale verrà ratificato proprio nel corso della seduta il programma già approvato dalla Regione Marche nei giorni scorsi che prevede un adeguamento delle sezioni di deflusso del torrente e l’utilizzo di casse di laminazione.
Si parlerà inoltre della nomina del difensore civico, dopo il mancato raggiungimento del quorum nel corso delle precedenti sedute consiliari. Inoltre è prevista, nel corso della seduta, l’approvazione del nuovo “Regolamento sul funzionamento del Consiglio comunale”. Delle modifiche verranno apportate anche ad alcuni articoli del regolamento del Mercato Ittico all’Ingrosso. Si tornerà infatti alla lavorazione del pesce al Mercato, in uno spazio ben definito, unico in tutta la struttura, che avrà una superficie complessiva di circa 800 metri quadrati. Il cambiamento, richiesto da alcuni produttori, permetterà al Comune di incassare una cifra di circa 48 mila euro l’anno di affitto.
All’interno del Consiglio inoltre, si discuterà della possibilità, data alla Polizia Municipale di utilizzare strumenti elettronici per controllare le infrazioni all’altezza dei semafori e verranno stabilite le modalità attraverso cui acquisire la strumentazione.
Verrà inoltre data risposta a quattro interrogazioni: una presentata dal capogruppo della “Lista Martinelli-Pri”, Antonio Felicetti, sulla funzione attribuita al Consiglio comunale di indicare rappresentanti del Comune stesso presso enti, aziende e istituzioni; una seconda del capogruppo di Forza Italia, Bruno Gabrielli sulla riorganizzazione degli spazi al pian terreno del Comune; una terza sempre di Felicetti sulla maggiorazione dei costi dovuta alla nuova assegnazione dei servizi sociali mediante trattativa privata e l’ultima di Gabrielli sull’affidamento di incarichi professionali di assistenza organizzativa.
A fine seduta verranno inoltre discusse quattro mozioni, riguardanti la proposta di costruzione del nuovo Aeroporto del Tronto, l’abolizione delle Province nella Repubblica Italiana, la prevenzione delle morti bianche e la necessità di esprimere solidarietà nei confronti del Papa in seguito a quanto accaduto all’Università “La Sapienza” di Roma.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 803 volte, 1 oggi)