SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche quest’anno la Picenambiente si occuperà della pulizia al porto.
È stata infatti rinnovata lo scorso 22 gennaio ad Ancona, presso gli uffici del ministero delle Infrastrutture, Provveditorato delle Opere Pubbliche Emilia Romagna e Marche, la convenzione con il Comune di San Benedetto, valida per il 2008, per la pulizia degli specchi acquei e le banchine del porto, che verrà eseguita quindi dalla Picenambiente, per 107.221,80 euro. L’importo è a carico dello stesso ministero-provveditorato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 500 volte, 1 oggi)