ASCOLI PICENO – Ancora una lieve scossa di terremoto – 2,9 di magnitudo – con epicentro nella zona di Ascoli Piceno, registrata in tempo reale dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 12,04. Non è stato registrato nessun danno.

La precedente scossa era stata registrata ieri 22 gennaio alle 12,30, di mangitudo 3.2 con profondità di 24 chilometri.

Scorrendo i dati dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, dal 1° gennaio sono state diverse le lievi scosse di terremoto nell’Italia Centrale: il 1° gennaio a Pesaro, l’8 gennaio nel Mar Adriatico, di fronte alle nostre coste, sempre l’8 gennaio nella valle del Metauro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 6.478 volte, 1 oggi)