SAN BENEDETTO DEL TRONTO – C’è mancato davvero poco che la Soltec Rugby Samb riuscisse a compiere un’eccezionale rimonta: sotto per 15 a 0 e con un uomo in meno dalla mezzora del primo tempo, i rossoblu hanno sfiorato l’impresa, perdendo “solo” 22-26 la supersfida dello stadio Ballarin contro Jesi, terza forza del girone 1 di Serie C.
Partita di grande spessore agonistico insomma, quella di domenica scorsa. Il quindici del duo Massi-Spaletra ha disputato un secondo tempo da incorniciare. Quattro le mete: a firmarle Valentini, Gagliardi, Iaconi e Angelini. La partita si decide nel finale, nervosissimo, tanto che l’arbitro ha cacciato altri cinque giocatori rossoblu. Jesi non può non approfittarne mettendo a segno altre due mete.
Per effetto di questo risultato – ai rossoblu va un solo punto – la Soltec resta in terzultima posizione, a quota 16, a una lunghezza di distanza da Terni.
GIOVANILI. Vince solo l’Under 15, che sovrasta – 44-5 il risultato finale – l’Ascoli. Batosta invece per l’Under 17, sconfitta a Sulmona (27-0). Fine settimana sfortuna anche per l’Under 19, fermata in casa del Pesaro (17-5).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.005 volte, 1 oggi)