ASCOLI PICENO – Scuola multiculturale, perfetta accoglienza di studenti stranieri, integrazione completa e realizzata. Quella che può sembrare una sfida per la scuola italiana, diventa una necessità in questi ultimi decenni di interculturalità diffusa.
Nasce a questo proposito un corso di formazione per docenti tenuto dalle insegnati Giancarla Perotti e Mara Clementi e organizzato dalla scuola polo della commissione intercultura della provincia di Ascoli Piceno.
Il corso si propone di avviare una comunicazione tra diverse culture e di educare alla complessità e al confronto culturale. In tale ambito si colloca la “pedagogia interculturale”, disciplina base del corso, che riflette sui processi educativi in presenza di culture diverse.
Il corso si articola in due livelli, il primo tenuto dalla professoressa Perotti, indirizzato a quei docenti che hanno bisogno di sviluppare competenze di base sull’insegnamento della lingua italiana agli studenti stranieri e aperto a massimo quattro docenti per scuola. Il secondo invece, tenuto dalla professoressa Clementi, prevede attività di laboratorio per i docenti che hanno già frequentato corsi di formazione sull’insegnamento della lingua italiana per studenti stranieri.
Questo corso-laboratorio è aperto a un solo docente e un uditore per scuola.

Il primo ciclo di lezioni è iniziato il 15 gennaio e terminerà il 28 gennaio, mentre il secondo prenderà il via il 21 febbraio per terminare il 4 aprile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 892 volte, 1 oggi)