ROMA – Tanto tuonò che piovve: Clemente Mastella, dopo il ciclone giudiziario che ha azzerato l’Udeur campana e ha visto indagati, oltre l’ex Ministro della Giustizia, anche la moglie e il suocero, ha annunciato che il suo partito – o quel che ne rimane – l’Unione dei Democratici per l’Europa, voterà contro una eventuale fiducia al Governo Prodi.

«L’esperienza di questo centrosinistra è finita» ha dichiarato Mastella, che comunque ha ringraziato Romano Prodi per lo splendido e prestigioso incarico di ministro. Il rapporto umano rimarrà, ma l’esperienza politica del centrosinistra è conclusa».

Il Governo Prodi sembra dunque arrivare al capolinea, proprio sulla questione della giustizia un tempo cavallo di battaglia dell’intero centrosinistra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.776 volte, 1 oggi)