Real Centobuchi-Valtesino 4-1
REAL CENTOBUCHI: Vagnoni, Ciabattoni, De Cesari (75′ Mandozzi M.), Forlini, Cherici, Almonti, Baldassari (65′ Borraccini), Mandozzi R., Pelliccioni, Palmioli (65′ Giangrossi), Del Toro. A disposizione: Pezzoli, Traini, Amatucci, Mozzoni. Allenatore: Di Michele.
VALTESINO: Bruni, Concetti, Calvaresi, Villani (55′ Di Nicola), Marchionni, Di Matteo (60′ Matarrese), Splendiani, Straccia, Assenti, Giovannini (25′ Iannini), Romandini. A disposizione: Poggi, Maroni, Paci, Curzi. Allenatore: Pomili.
Reti: 21′ Cherici, 31′ Pelliccioni, 50′ aut. Forlini, 56′ Mandozzi R., 75′ Del Toro (rig.).
Arbitro: Alfonsi di Ascoli.
MONTEPRANDONE – Prima vittoria rotonda del Real Centobuchi in questo girone di ritorno nei confronti di una Valtesino che non ha creato grossi pericoli alla porta di Vagnoni e che gli permette di consolidare il terzo posto in classifica in virtù dei risultati delle dirette inseguitrici.
La cronaca dell’incontro ci porta direttamente al 21′ con il Real Centobuchi che si porta in vantaggio con il difensore Cherici che è l’ultimo a toccare il pallone nel batti e ribatti in area. Al 25′ ci prova dalla distanza Mandozzi R. ma il suo violento diagonale esce di poco lontano dal secondo palo.
Passano pochi minuti ed è Pelliccioni che intercetta un tiro sporco di Palmioli e dall’altezza del dischetto del rigore batte il portiere gialloverde Bruni. L’unico pericolo degli ospiti si registra verso la fine del primo tempo tempo con Romandini che conclude debolmente da ottima posizione. E proprio allo scadere i padroni di casa reclamano un calcio di rigore per un fallo commesso da Bruni su Del Toro, ma il signor Alfonsi fa cenno che si può proseguire.
Nella ripresa, subito in avvio, la Valtesino accorcia le distanze grazie all’autorete di Forlini che nel batti e ribatti davanti all’area piccola mette alle spalle di Vagnoni. I padroni di casa reagiscono bene e impiegano pochi minuti per ristabilire subito le distanze con un bel calcio di punizione dal limite battuto da Raffaele Mandozzi.
Al 62′ Del Toro ha il pallone buono per rimpianguare il bottino, ma trova sulla sua strada un Bruni pronto a respingere a mano aperta la sua conclusione ravvicinata. L’attaccante biancoblu in ogni caso trova la via del gol alla mezzora della ripresa su calcio di rigore decretato dall’arbitro per l’atterramento in area dello stesso Del Toro che dal dischetto realizza il definitivo 4 a 1.
I ragazzi di mister Di Michele si presentano nel modo migliore per affrontare l’altro big match che li vedrà impegnati sabato prossimo contro il Campofilone cercando di riuscire a ripetere la prestazione dell’andata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.008 volte, 1 oggi)