SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In vista dell’atteso incontro Samb-Pescara, la società rossoblu ha diramato in serata il seguente comunicato.
In vista della partita di domani tra la nostra Sambenedettese ed il Pescara Calcio, ed in seguito alla notizia certa che numerosi tifosi, locali ed ospiti, si recheranno al “Riviera delle Palme” per seguire il match in questione, saranno allestite delle aree di prefiltraggio da parte delle forze dell’ordine. A tutti i tifosi del Pescara sprovvisti di biglietto sarà vietato di avvicinarsi allo stadio mentre ai tifosi rossoblù sarà permesso l’acquisto dei biglietti nei botteghini dello stadio.

Qualora venissero venduti tutti i tagliandi (la capienza dello stadio è di 7.500 posti) sarà vietato l’avvicinamento al “Riviera delle Palme” a tutti i tifosi sprovvisti di biglietto (siano essi locali che ospiti). Ricordiamo che i punti vendita in cui veniva effettuata la prevendita dei tagliandi (eEdicola all’interno dell’Ipercoop di Porto d’Ascoli, Tabaccheria Marchionni di Grottammare e libreria Nuovi Orizzonti di San Benedetto) hanno cessato la vendita dei biglietti dalle ore 19 di sabato. I botteghini dello stadio saranno aperti dalle ore 10 di domenica mattina.

Negli ultimi giorni diversi tifosi del Pescara sembra si siano recati in Riviera per acquistare i biglietti di settori diversi da quello della Curva Sud, riservata agli ospiti. Data la forte rivalità esistente tra le due tifoserie e i precedenti non proprio felici, ci appelliamo al buon senso di tutti affinché quella di domani possa essere ricordata come una grande giornata di sport.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.054 volte, 1 oggi)