SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non cessa il confronto, anche fra le forze politiche locali, sulla situazione che ha riguardato il pontefice Benedetto XVI e la sua mancata visita all’Università “Sapienza” di Roma. Il consigliere comunale dell’Udc, Marco Lorenzetti, ha inviato la seguente nota stampa.
«Un episodio amaro e triste che ha ferito una parte di storia della nostra civiltà, una pagina amara per la nostra società.
Spero che l’episodio della “Sapienza” di Roma sia un evento isolato di alcuni ragazzi e docenti che non comprendono l’immensità del mistero della fede e della speranza.
I docenti “ribelli” dell’Università “La Sapienza” hanno forse avuto timore del “libero pensiero” del Santo Padre e dei suoi insegnamenti.
Continuiamo a essere ancora più forti della nostra “fede”, certi che gli insegnamenti della dottrina sociale della Chiesa abbiano un valore assoluto che costituisce l’asse portante della storia dell’umanità».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 538 volte, 1 oggi)