SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una parte di via Voltattorni, all’altezza del semaforo con viale De Gasperi, è stata letteralmente invasa dall’acqua a causa di una rottura della tubazione dell’acquedotto che ha provocato alcuni disagi ai residenti e ai negozianti della zona e di alcune traverse vicine.

Ancora nel pomeriggio in alcune abitazioni era stata sospesa l’erogazione dell’acqua corrente.
Alle 13.00 di mercoledì l’acqua delle tubature è fuoriuscita dai canali sotterranei per riversarsi abbondantemente lungo tutta la via, fino all’incrocio con viale De Gasperi. Per fortuna i tombini di scolo hanno tenuto la quantità di acqua che sgorgava da alcune fessure vicine al marciapiede e così non si sono verificati allagamenti delle attività commerciali e dei primi piani degli edifici.
Intorno alle 15 sono arrivati alcuni tecnici del Ciip, l’ex consorzio idrico, che hanno riparato la conduttura. Nel corso dei lavori la corsia nord di via Voltattorni è rimasta chiusa al traffico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 734 volte, 1 oggi)