SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le seconde linee in campo a Nuoro per la sfida di Coppa Italia, gli altri, compreso mister Piccioni, a San Benedetto per preparare il derby di domenica contro il Pescara.
Agli archivi è finito un mercoledì di ordinario lavoro in casa Samb, con due sedute di allenamenti. Si è fermato Morini, influenzato, come pure è stato assente Galeotti, il quale ha beneficiato di un permesso per problemi di natura personale.
A parte hanno sudato Villa e Vicentini, ambedue alle prese con affaticamenti muscolari.
Buone notizie invece per Fabio Alteri: l’attaccante romano sta ultimando il programma di recupero messo in atto dallo staff tecnico rossoblu dopo la visita specialistica a cui il giocatore si era sottoposto due settimane fa a Bologna.
Alteri, che ha giocato l’ultima partita a novembre, sul campo del Gallipoli, potrebbe rendersi disponibile già dalla sfida di domenica contro il Pescara, squadra peraltro con la quale l’attaccante ha giocato nel corso della stagione 2003-2004.
Tempi di recupero più lunghi invece per Fabio Visone, che sta rivedendo la luce dopo mesi di sofferenza e incertezza. Martedì il centrocampista campano, sempre nel capoluogo felsineo, si è sottoposto al piccolo intervento di pulizia alla ferita del piede infortunato l’aprile scorso. Visone sarà di nuovo disponibile tra tre settimane circa.
Giovedì pomeriggio la Samb, sul prato sintetico del campo Ciarrocchi, disputerà la consueta amichevole in famiglia.
QUI PESCARA. Martedì hanno ripreso a sudare anche gli uomini di Franco Lerda. Un solo indisponibile per il tecnico biancazzurro, ovvero l’infortunato Ferraresi, assente sicuro al Riviera. Acciaccati Caracciolo e Pomante, febbricitante Conti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 996 volte, 1 oggi)