Fermo-San Benedetto 68-77
FERMO: Zampacavallo 2, Fermani 4, Giusti 6, Di Angilla 8, Di Roberto 8, Sandroni, Mazzella 27, Agostini 10, Faina, Properzi. Allenatore: Tortù.
BASKET CLUB SAN BENEDETTO: Ciardelli 24, Martinez 18, Valori 7, Ciccorelli 4, Falà 5, Mattioli 15, Zattin 3, Bolognesi, Pulcini, Bruni, Camerano. Allenatore: De Santis
Arbitri: Balletti e Campanelli.
Parziali: 18-23, 36-31, 45-52.
FERMO – Il Basket Club San Benedetto torna alla vittoria sbancando Fermo e facendo dimenticare la sconfitta casalinga subìta sette giorni fa contro.
Match ad andamento alterno quello disputato sul campo della Victoria, con i ragazzi di coach De Santis in difficoltà nel secondo quarto, ma bravi a reagire subito, mettendo le mani sui sue punti proprio quando sembrava che i padroni di casa potessero dare la svolta decisiva.
Una bomba di un ottimo Ciardelli (24 punti) fa subito capire che i sambenedettesi sono decisi a fare propria la partita, mentre Fermo si affida quasi esclusivamente al tiro da tre e al capitano Mazzella (18-23). Secondo quarto choc per gli ospiti, che non riescono più a trovare la via del canestro (appena nove i punti realizzati), e i gialloblu ne approfittano per tornare sopra, 36-31.
Neppure il tempo di tornare sul parquet e il Basket Club rende pan per focaccia. Ciccorelli è prezioso nei rimbalzi e Ciardelli e Martinez azzeccano tutte le soluzioni. Ne viene fuori un parziale di 21-9 che annichilisce i padroni di casa (45-52). Cinque punti in fila di Mattioli bloccano un tentativo di rimonta e ci pensa poi Martinez dalla lunetta a suggellare la vittoria rossoblu, sul 76 a 65.
Prossimo turno con il team del presidente Valori impegnato al PalaSpeca contro una diretta avversaria nella lotta per la promozione, il Chiaravalle. Appuntamento sabato 19 gennaio alle ore 21.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 600 volte, 1 oggi)