SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tamponamento a catena, scontro frontale e statale adriatica bloccata per un’ora. Accade giovedì sera intorno alle 20:30 in via della Liberazione, all’altezza del distributore di benzina Agip e dell’incrocio con via Todaro.
L’incidente ha avuto origine da un primo tamponamento avvenuto sulla corsia sud; urtata da dietro, una Fiat Multipla ha leggermente invaso la corsia opposta, scontrandosi frontalmente con una Nissan Micra bianca che proveniva dalla parte opposta.
Dai primi riscontri sembra che abbia avuto la peggio la conducente della Nissan, che è stata condotta al Pronto Soccorso dell’ospedale civile. In effetti l’autoveicolo bianco, come si vede dalla foto, ha la parte anteriore completamente distrutta e l’urto ha fatto uscire entrambi gli airbag.
Dopo la collisione le due auto si sono ritrovate di traverso alla strada, bloccando il traffico sulla statale per più di un’ora. La parte posteriore della Nissan è salita quasi per intero sul marciapiede, dove per fortuna al momento non stavano transitando dei pedoni.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di San Benedetto. Molti anche i curiosi intorno alle auto, soprattutto i residenti nelle vie limitrofe o sulla statale adriatica stessa, richiamati sul posto dal forte botto provocato dallo scontro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.132 volte, 1 oggi)