CARASSAI – Denuncia a piede libero per una famiglia che si avvaleva della collaborazione domestica di una badante filippina 39 enne, non in regola con il permesso di soggiorno.
La donna ha ricevuto un provvedimento di espulsione dall’Italia: i suoi datori di lavoro, dopo il controllo da parte dei Carabinieri di Montalto Marche, risponderanno dell’accusa di omessa comunicazione di assunzione lavorativa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.494 volte, 1 oggi)