ANCONA – La presidenza della Giunta regionale delle Marche ha effettuato una denuncia all’Autorità giudiziaria per una telefonata anonima ricevuta, nel primo pomeriggio, dal centralino dell’Amministrazione regionale, con la quale si sono rivolte minacce all’assessore all’Ambiente Marco Amagliani. Il testo delle denuncia riporta che «in data odierna, alle ore 14.05 circa, mentre era in corso una intervista televisiva, su Rai Tre, all’assessore regionale all’Ambiente Marco Amagliani, in relazione allo smaltimento dei rifiuti accumulati nella Regione Campania, presso il centralino della Giunta regionale è pervenuta una telefonata anonima del seguente letterale tenore: “l’assessore che sta parlando sul tre, se prende la spazzatura di Napoli, l’ammazzo“».
La telefonista non ha avuto la possibilità di procedere alla registrazione della chiamata. Si è ritenuto doveroso segnalare quanto sopra per ragioni di tutela e sicurezza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 472 volte, 1 oggi)