Mail Express San Benedetto-Golden Plast Potenza Picena 3-1
MAIL EXPRESS: Raffaelli 7, Grigolon 16, Gaspari 11, Faraone 7, Jurewicz 21, Della Nina 1, Ciancio (L), Timpanaro 4, Rossetti, Caucci 4, Piccirillo. Allenatore: Brutti.
GOLDEN PLAST: Francescato 7, Mengozzi 14, Turano 6, Miscio 2, Da Boit 16, Belluccini 7, Pagnanini (L), Petrocchi 3, Di Giamberardino, Zamponi, Tobaldi, Pastocchi. Allenatore: Pasquali.
ARBITRO: Re di San Benedetto.
PARZIALI: 25-20 (22′), 23-25 (23′), 25-14 (17′), 25-17 (17′).
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Mail Express inizia bene il nuovo anno sconfiggendo in amichevole la più quotata Golden Plast Potenza Picena, formazione di categoria superiore.
I ragazzi di coach Alessandro Brutti sono sembrati più incisivi rispetto alle ultime deludenti prestazioni di campionato, giocando con la mente sgombra e con proprietà di fondamentali. I primi due set sono stati i più combattuti, poi con il calare delle forze (si era alla ripresa dell’attività dopo la sosta natalizia) ha avuto la meglio la voglia di vittoria dei rossoblu di casa, reduci da un fine 2007 non proprio positivo (leggi due sconfitte di fila).
Si è rivisto finalmente il vero Jurewicz, ma tutta la truppa della Mail Express ha mostrato un atteggiamento che lascia ben sperare per il futuro.
Sabato riparte il campionato di B2 con la formazione del patron Ledda di scena sul terreno della Sabini Castelferretti. Un incontro particolarmente delicato per i rossoblu, chiamati ad accorciare il gap con la vetta della graduatoria del girone E, che adesso consta di ben 8 lunghezze.
LE ALTRE. Si ferma a sette i risultati utili consecutivi della I Divisione femminile della Mail Express, che a Rapagnano, sabato scorso, si è arresa alle padrone di casa: 3-1 il risultato finale.
Le ragazze di Andrea Raffaelli proveranno a riscattarsi domenica prossima, ospitando l’Offida di Maurizio Medico, coach fino a qualche mese fa nello staff rossoblu.
Intanto, sempre alla palestra Moretti, mercoledì sera (ore 21) sarà di scena la seconda squadra maschile. I ragazzi di Marco Mattioli, al terzo posto nella classifica del girone C, proveranno ad accorciare le distanze dalla capolista Fermo, vincendo il derby con l’Allianz Assicurazioni Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 451 volte, 1 oggi)