SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Secondo l’ultimo bollettino informativo diffuso dal consorzio idrico Ciip, l’attuale portata idrica dell’acquedotto “Pescara di Arquata” ha raggiunto i due terzi della portata in condizioni normali.
Continuano i lavori per riparare il grave guasto avvenuto nelle condotte che transitano dalla località Tallacano di Acquasanta.
In 15 Comuni (compresi Ascoli, Offida, Spinetoli, Monteprandone, Acquaviva, Monsampolo) l’acqua potabile è razionata dalle ore 7 alle ore 12, anche se questo orario si riferisce alle manovre idrauliche nella rete di distribuzione e non alla scomparsa e al ritorno effettivi dell’acqua nelle utenze, che dipende piuttosto dall’ubicazione delle abitazioni e dall’andamento dei consumi.
Il Ciip fa anche un elenco delle zone interessate dalla chiusura notturna dei rubinetti dalle 21 alle 6. Si tratta di 14 Comuni, fra cui anche San Benedetto (alcune zone), Grottammare, Cupra Marittima, Ripatransone.
Leggi il bollettino integrale in formato pdf scaricabile dai documenti allegati a questo articolo

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.001 volte, 1 oggi)