SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il settore turistico tenta il salto di qualità e punta su una nuova iniziativa formativa che dal 21 gennaio (fino al 21 marzo) guiderà i nuovi manager di imprese turistiche, grazie ad un master di 240 ore promosso dall’Itb Italia – Federturismo Confindustria in collaborazione con Selecta Group: insieme realizzeranno un nuovo “format formativo” che verrà introdotto anche a livello nazionale, dopo la sperimentazione nella nostra città.

Il corso è aperto essenzialmente ai giovani (occupati e non) è totalmente gratuito (ci sarà un piccolo rimborso spese per chi viene da fuori città) e, per questo primo periodo, le lezioni saranno riservate alle prime 12 persone che faranno pervenire la propria iscrizione entro il 19 gennaio, presso la Selecta Group (per informazioni: 0735-780265).

«Questo master sarà molto utile – ha spiegato Giuseppe Ricci presidente di Itb Italia – proprio perché cercheremo di formare una nuova classe dirigente capace di gestire strutture turistiche complesse. Daremo un nuovo bagaglio culturale a tutti i giovani che parteciperanno ai corsi, in modo tale da facilitare il passaggio generazionale nella conduzione delle imprese turistiche».

Secondo Antonio Mascheretti, della Selecta Group, è necessario formare le nuove generazioni anche per tutelare le concessioni storiche della città, in modo che queste non vengano gestite da sconosciuti, garantendo il proseguo di una gestione famigliare sempre più attenta ai cambiamenti del settore.

Il master sarà necessario per apprendere tutti i cambiamenti legislativi apportati negli ultimi anni dalle finanziarie governative, concentrandosi sul marketing turistico, sullo sviluppo territoriale del settore, fino ad arrivare allo studio dei nuovi sistemi contrattuali, per i lavoratori turistici, e “all’inglese turistico”, cioè un piccolo corso di lingua inglese per gli addetti ai lavori. Alla fine del master verrà rilasciato un piccolo attestato e i 12 studenti verranno impiegati in stage formativi presso strutture ricettive locali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.071 volte, 1 oggi)