ASCOLI PICENO – Torna il “Maial Fest” ad Ascoli Piceno. La manifestazione organizzata ormai da 7 anni dall’associazione Club 41 si terrà dall’11 al 13 gennaio e per tutti i sabato fino al 9 febbraio. Nel corso di queste giornate in moltissimi ristoranti della città sarà possibile gustare menu rigorosamente a base di maiale accompagnati da una grande selezione di vini locali.
Diego Giacoboni, vicepresidente nazionale del Club 41, e tutti gli associati propongono una festa di sapori ai soci provenienti da tutta Italia.
Il programma prende il via venerdì 11 gennaio con il “PorkZelig”, una gara di barzellette a tema con “grugninometro” per individuare il vincitore. Seguirà una miniconferenza sul prosciutto della quinta stagione con il professore Carlo Cambi, autore del libro “Gambero Rozzo” – guida ai ristornati, trattorie e osterie a basso costo – e si concluderà con il “Pork Race Trophy”, un’avvincente corsa dei maialini con i colori dei vari club.
Sabato 12 gennaio invece nei locali di Villa Pigna a Folignano si svolgerà il “PorkGala”: una cena in camicia a scacchi e caratteristica “parnanza” allietata dalla “taranta” salentina e dal “saltarello” marchigiano.
L’ultimo appuntamento in calendario per domenica 13 gennaio prevede una prima colazione in Piazza del Popolo, al Caffè Meletti e successivamente una degustazione dell’olio locale del frantoio di Brecciarolo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 832 volte, 1 oggi)