SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Due overdose letali: a Porto d’Ascoli, nella prima giornata dell’anno, il 2008 non è sicuramente iniziato bene. Le vittime sono due giovani, un uomo e una donna, morti tra il 31 dicembre e il Capodanno: il ragazzo, 35 anni, è di San Benedetto, mentre la ragazza, 27 anni, è originaria di Avellino.

Le due vittime erano uscite da una comunità di recupero per tossicodipendenti di Montottone pochi giorni fa, e si erano stabiliti in un appartamento di proprietà dell’uomo. Le morti sembrano riconducibili all’uso di eroina: ad ogni modo nella giornata di martedì 2 dicembre su di loro verrà realizzata una autopsia che ne stabilirà con certezza le cause della morte.

In questi giorni, nel centro Italia e in particolare a Roma, vi sono stati molti decessi dovuti a dell’eroina tagliata male. Gli inquirenti stanno cercando di risalire a chi ha venduto la droga.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.421 volte, 1 oggi)