ASCOLI PICENO – L’emergenza idrica degli ultimi tre giorni sta per terminare, ma per tutta la provincia picena si preannuncia un mese di gennaio coi rubinetti ad intermittenza: nella giornata di lunedì 1° gennaio i lavori di sistemazione della condotta in località Tallacano di Acquasanta sono stati portati a compimento, con la sostituzione della vecchia condotta con quattro nuove canne.

Nella giornata del 2 gennaio, quindi, l’erogazione dell’acqua potrebbe essere garantita per alcune ore. Si teme però che nelle prossime settimane il flusso di acqua diretta non possa essere superiore alle sei o otto ore al giorno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.126 volte, 1 oggi)