MONTEPRANDONE – Il Real Centobuchi si aggiudica il recupero della 13ª giornata con la Sentina portandosi momentaneamente al secondo posto in classifica. L’incontro si è disputato su ritmi piuttosto lenti dovuto soprattutto al campo pesante e scivoloso con i giocatori che in più di una volta sono incappati in errori nei passaggi ai propri compagni.

La cronaca della partita ci porta subito ad una prima occasione per i padroni di casa al 3′ con Del Toro che va sul fondo, tenta un cross ma il pallone termina tra le braccia di Perozzi.

Nei minuti successivi il taccuino rimane bianco fino al 25′ quando Amatucci da dentro l’area fa partire un gran tiro che il portiere rossoblu riesce a deviare in calcio d’angolo. La Sentina si affaccia dalle parti di Pezzoli verso la fine del primo tempo quando usufruisce di un calcio piazzato dal limite; lo schema eseguito da Spagna e Straccia però non crea nessun pericolo per gli uomini di mister Di Michele. Passano tre minuti ed è Straccia ad avere una ghiotta occasione presentandosi davanti a Pezzoli, ma il recupero di un difensore bianco blu fa calciare alto sulla traversa all’attaccante ospite.

Nella ripresa il tema dominante dell’incontro è sempre lo stesso con le due squadre che fanno molta fatica ad arrivare negli ultimi 16 metri; al 58′ buona occasione di Del Toro per portare in vantaggio i suoi. Cross in area di Gaetani, l’attaccante di casa arpiona il pallone ma la sua conclusione svirgolata termina sul fondo. Dieci minuti più tardi occasione buona per la Sentina con Spagna che si invola verso la porta ma invece di entrare in area inspiegabilmente calcia a rete con il pallone che termina abbondantemente al lato.

Nell’ultimo quarto d’ora il Real prova ad attuare un estenuante forcing per portare a casa i tre punti; le occasioni più ghiotte capitano sui piedi di Amatucci al 75′, conclusione debole da ottima posizione, e quasi allo scadere il tiro cross di Borraccini viene smanacciato da Perozzi in angolo quando ormai il pallone sembrava destinato a finire all’incrocio dei pali. Nell’ultimo dei cinque minuti di recupero concessi dal signor Virgili di Fermo arriva il gol partita siglato da Del Toro che riceve palla da Amatucci, si gira, entra in area e scarica un destro imprendibile per il portiere rossoblu.

Con questa vittoria il Real Centobuchi termina il girone di andata a quota 28 punti, 15 dei quali ottenuti fuori dalle mura amiche. Sarà necessario proseguire di questo passo se si vuole rimanere sul treno delle migliori.

Real Centobuchi – Sentina 1 – 0

Real Centobuchi

Pezzoli, Ciabattoni, De Cesari, Mandozzi R., Forlini, Almonti, Gaetani, Baldassari (67′ Borraccini), Amatucci, Palmioli, Del Toro. Vagnoni, Giangrossi, Mandozzi M., Mozzoni. All. Di Michele

Sentina

Perozzi, Guidotti, Maroni, Marcozzi, Brandimarti (78′ Capriotti), Palmioli (76′ Felici), Verdecchia, Giorgini, Parlamenti (46′ Palermi), Spagna, Straccia. Girolami, Massi, Lelli, Pompei. All. Corsi

Arbitro: Virgili di Fermo

Reti: 95′ Del Toro

Espulsi: Spagna

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 694 volte, 1 oggi)